Gioia etimologia

Gioia e canto: etimologie curiose Se la felicità e la beatitudine si possono nascondere… … la gioia no. Significato. Stato d’animo di intensa allegria e contentezza: “esultare di gioia” o anche la persona o l’oggetto che procura detto stato: “gioia mia” Etimologia La parola viene dal francese joie, in particolare attraverso la lirica provenzale, ma […]

Deludere etimologia

Deludere  Etimologia Deludere significa tradire nelle aspettative, nelle speranze. Chi delude produce nell’altro un sentimento di sconforto e amarezza. Eppure nel nostro essere delusi… Cosa significa in fondo l’espressione “io sono deluso”? Cosa vuol dire? Vuol dire, sebbene forse nel pronunciarla  non ne siamo del tutto consapevoli,  che qualcuno o qualcosa si è preso gioco […]

Intervista a Francesca A. Vanni

È stato un vero piacere ottenere per il nostro blog “Realismo magico, miti, umorismo”  questa piacevolissima  intervista – che vi proponiamo –  dalla scrittrice Francesca A. Vanni, autrice di: “Solo un uomo”, “I racconti di Rudolph La Renna”, “Nel tuo nome”, “1 2 3 Halloween vien da te”, “La mia fuga da Facebook” Cara Francesca, […]

Ravanello e il doppio

  Ravanello e il doppio     Se vi interessa ascoltare di una vita non vissuta e che pure vorreste vivere, di un doppio “sognato“ e incontrato, di uno specchio dei desideri, del teatro…   forse Ravanello è il racconto che fa per voi. Da “Il signor F. è morto in treno e altri racconti“. di […]

Il signor M. e lo specchio

Breve avventura di un uomo invisibile
  Breve avventura di un uomo invisibile. Il signor M. e lo specchio.     Un giorno il signor M., rientrando a casa, si avvicinò allo specchio e notò, con grandissima sorpresa, che la sua immagine era scomparsa.     Si trovava all’ingresso, come si è detto, dritto dritto davanti allo specchio, perfettamente immobile. Perplesso.   […]

Il signor F. è morto in treno (estratto)

Racconti magicumoristici
  IL SIGNOR F. È MORTO IN TRENO E ALTRI RACCONTI ESTRATTO   Il signor F., un signore piuttosto distinto dell’età di settantasei anni, era morto. Gli era accaduto così, durante il viaggio di ritorno a casa dalla località di *.   Lo aveva colto un infarto mentre guardava dei cartelloni pubblicitari fuori dal finestrino. […]

Intrecci letterari e corrispondenze

Vogliamo raccogliere aspetti del realismo magico, del mito, di opere umoristiche, trovare poi quelle meravigliose “correspondances” tra questi affascinanti filoni della nostra vita. Sì, ho detto vita. Tuttavia ammettiamo anche che si possa dire “tempio” o “labirinto” o “scrittura”, non importa dove ci si incontra, l’importante è che ci si trovi… tra intrecci letterari, corrispondenze, […]